• 1
  • 2
  • 3

Gandria Guided Excursion

Romantic Walk Through Traditions - Gandria

Una vacanza a Lugano non é completa se non si visita il caratteristico villaggio di Gandria

 

Fino a metà Ottobre, ogni giovedi Lugano Turismo proporne questa visita organizzata del villaggio di Gandria, con la quale scoprire come si viveva nel passato, in particolare la vita di pescatori e abitanti del lago. La visita, che parte dall'ufficio del turismo in centro, prosegue a piedi fino a Gandria, mentre per il ritorno é prevista una gita in battello

Prima della frontiera con l'Italia si trova Gandria. Di fronte ad esso, dall'altro lato del lago, le montagne che si vedono sono territorio italiano, ma le case alla base sono ancora territorio svizzero e sono conosciute come "Cantine di Gandria", poiché un tempo venivano utilizzate per mettere al fresco prodotti come vino, salumi e formaggi.

Il villaggio era raggiungibile fino al 1936 solo via lago o su sentiero, quindi i residenti erano sufficienti e si dedicavano per lo piú alla pesca, oltre che a piccoli orti e allevamenti. In passato, circa fino al 1700, gandria era anche conosciuta per la produzione di olio, che venne interrotta da un inverno particolarmente freddo che uccise tutti gli ulivi. Oggi, per commemorare questa produzione, sono stati creati degli uliveti ed un percorso informativo visitabile con una piccola deviazione dal "Sentiero di Gandria".

Ritrovo ore 10:00 presso l'ufficio del turismo, Piazza Riforma, Lugano.
Rientro in battello alle 13:45 da Gandria, arrivo a Lugano alle 14:25.
Informazioni

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.
Gruppi a partire da 8 persone non sono ammessi.
Possibilità di organizzare tour su richiesta.
La gita sarà guidata prevalentemente in due lingue.
La gita può venir cancellata in caso di cattivo tempo.
Livello di difficoltà di passeggiata: medio. Durata della camminata: 1 ora 15 minuti. Indossare scarpe comode.
Pranzo non incluso: diversi ristoranti disponibili in loco oppure pic nic.